Chiarimenti relativi all’applicazione dell’Ordinanza del Ministero della Salute di intesa con il Presidente di Regione Lombardia del 23 febbraio 2020.

OBBLIGO INDIVIDUI CHE HANNO FATTO INGRESSO IN LOMBARDIA DA ZONE A RISCHIO EPIDEMOLOGICO - MISURE PRECAUZIONALI PER EMERGENZA CORONAVIRUS

Si avvisa la cittadinanza che il Ministero della Salute d’intesa con il Presidente della Regione Lombardia ha emanato un’ordinanza con le indicazioni in materia di prevenzione della diffusione del Coronavirus fra le quali al punto i) l’obbligo da parte degli individui che hanno fatto ingresso in Lombardia da zone a rischio epidemiologico di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio.

Si invita la cittadinanza ad ottemperare a tale obbligo

QUI DI SEGUITO I NUMERI UTILI ATTIVI PER L'EMERGENZA #coronavirus:

Per informazioni:

- Numero verde Regione Lombardia: 800 894545
- Numero nazionale: 1500

In caso di sintomi:
ATS Insubria:

09:00 - 16:30 ---> 800 769622
fuori orario ---> 0332 277111
Si ricorda di utilizzare il numero 112 solo per le emergenze sanitarie.

In allegato file con chiarimenti relativi all’applicazione dell’Ordinanza del Ministero della Salute di intesa con il Presidente di Regione Lombardia del 23 febbraio 2020.