Palio dei Rioni

Il Palio dei Rioni è la manifestazione che coinvolge i residenti del comune di Arsago Seprio attraverso la partecipazione attiva nel rispettivo rione di appartenenza.
Ha come scopo principale favorire l’aggregazione, la promozione, la crescita della socializzazione, la conoscenza, la tutela, la valorizzazione, la fruizione in termini di conservazione delle realtà, naturalistiche, culturali, artistiche, storiche, sociali ed enogastronomiche del territorio e della comunità.
Il principio che permette alla manifestazione di esistere è quello della collaborazione tra i quattro Rioni Arsaghesi ( S. Vittore, Longobardi, S. Rocco, S. Maria ) e delle persone e degli Enti che, a titolo volontaristico, condividono i principi e le finalità del Palio e intendono impegnarsi per la realizzazione.

LA MANIFESTAZIONE
Il Palio dei Rioni è formato dall’elemento folkloristico – storico – culturale e dalla competizione.
Entro il 31 Marzo di ogni anno viene redatto ìl format e il programma del Palio dell'anno corrente tenendo conto delle linee guida individuate in base allo svolgimento del Palio dell'anno precedente. Dopo l'approvazione da parte dei Rioni è reso pubblico.

L'INAUGURAZIONE
L’elemento folkloristico – storico – culturale trova la sua massima espressione durante la serata d’inaugurazione nella quale ogni Rione ha il compito di mettere in scena una rappresentazione storico rievocativa della propria epoca di appartenenza.
L’inaugurazione si articola in tre fasi attravereso l'investitura del Gran Maestro del Palio, la rappresentazione storica e la Notte a Colori del Palio.
L'investitura è tenuta sul sagrato della Basilica di S.Vittore, luogo simbolo e più prestigioso di Arsago Seprio oppure nel luogo simbolo del Rione vincitore dell'anno precedente. La cerimonia prevede che gli Sbandieratori di Arsago Seprio scortino il Gonfalone del Palio che il Parroco benedirà. Il Sindaco di Arsago Seprio nomina quindi Gran Maestro del Palio uno o più arsaghesi particolarmente meritevoli che abbiano contribuito negli anni passati alla crescita del Palio dei Rioni. Il Gran Maestro del Palio vigilerà sul corretto svolgimento del Palio dei Rioni e premierà il Rione vincitore.

La sera stessa, dopo l'investitura, si svolge la sfilata del Palio.
La sfilata è costituita da una rappresentazione storica attraverso la quale i rioni mettono in scena le quattro epoche di cui si ha traccia ad Arsago Seprio e si svolge per le vie del centro storico di Arsago Seprio.
Ogni Rione rappresenta usi e costumi della propria epoca riproducendo oggetti e utilizzando mezzi e materiali dell'epoca stessa:

Rione S. Vittore: Colori - Giallo e nero - Periodo storico di riferimento – Anno 300 d.c., periodo romano

Rioni Longobardi: Colori – Blu e giallo - Periodo storico di riferimento – Anno 500/700 d.c., Alto Medioevo, periodo longobardo

S. Rocco: Colori – Verde e bianco - Periodo storico di riferimento – 1000/1492 d.c., Basso Medioevo

S. Maria: Colori – Rosso e bianco - Periodo storico di riferimento – 1700 d.c., età moderna subito dopo la rivoluzione francese

Dopo la sfilata si svolge la Notte a Colori del Palio, una festa che celebra l’apertura del Palio dei Rioni con musica dal vivo, spettacoli d’intrattenimento, gstronomia locale.

LA MESSA DEI RIONI E BENEDIZIONE DEL PALIO
La Domenica successiva all’inaugurazione ha luogo all’interno della Basilica di Arsago Seprio la messa dei Rioni.

I GIOCHI
I giochi iniziano la settimana successiva presso il campo sportivo dell'oratorio ai quali si aggiunge una serata intorno al centro storico del paese.
Rappresentano il cuore della manifestazione e vi partecipano circa 250 ragazzi che si sfidano per conquistare il gonfalone del Palio per il proprio rione.

LA CHIUSURA
La cerimonia di chiusura consiste nella consegna del Palio al rione vincitore e del cucchiao di legno all'ultimo rione classificato seguita da musica, balli e momenti di aggregazione tra i rioni che in questa serata chiudono "le ostilità".

IL GONFALONE DEL PALIO
Il Palio è costituito da un gonfalone realizzato ogni anno dal Rione vincitore o da uno o più artisti arsaghesi.
Il Palio viene realizzato ogni anno entro la terza Domenica di Ottobre nella quale sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza arsaghese durante la festa del Paese.

Tutte le informazioni su www.irioniarsaghesi.it