Sagra della Terza d'Ottobre

ott 11. ott 18.

Sagra della Terza d'Ottobre

Dall’11 al 18 Ottobre si intrecciano ad Arsago Seprio religione, folclore e cultura per la Sagra della Terza d’Ottobre

La prossima settimana avrà inizio ad Arsago Seprio la Festa del Paese e mai come quest’anno valorizzerà tutti gli aspetti più importanti presenti in questo territorio sempre in primo piano fin dai tempi più antichi.

Si parte Domenica 11 con la presentazione del programma della settimana con una serata dedicata ai coscritti protagonisti del 2015 e trasformata per l’occasione in una vera e propria festa a loro dedicata.
I diciottenni in particolare faranno ingresso ufficialmente nella società arsaghese ottenendo il riconoscimento dal Sindaco, mentre Domenica 18 avranno l’onere e l’onore di portare a spalla la statua della Vergine per le vie del centro storico.

Si continua Martedì 13 e Mercoledì 14 con due serate dedicate alla cultura nei due luoghi più importanti di Arsago, il Museo e la Basilica.
Mercoledì si terrà la “Notte al Museo” nella quale sarà presentata la riproduzione ufficiale autorizzata dal Ministero della Cultura del manoscritto longobardo “Historia Langobardorum”. A seguire l’inaugurazione del fossile simbolo della collezione Politi e la rievocazione degli scavi della necropoli romana di Via Beltrami con la partecipazione degli arsaghesi che hanno collaborato 40 anni fa.
Mercoledì 13 in Basilica, alla presenza di Mons. Agnesi, si potrà ascoltare il concerto delle campane appena restaurate preceduto dai momenti di preghiera che proseguiranno anche nei due giorni successivi.

Sabato 17 nel pomeriggio alle 16.30 sarà inaugurata Artexposition, la 12esima Biennale degli artisti varesini, dedicata quest’anno al tema di EXPO.
Mentre nella serata dalle 21.00 in Piazza XXV Aprile gli aspiranti taglialegna potranno sfidarsi nel taglio dei tronchi accompagnati dalla musica della band “Lassa sta i fastidi”.

Arriviamo quindi a Domenica 18 con la S.Messa e la consegna alle 12.00 in Municipio del Premio Sciatt. Il momento più alto della settimana arsaghese si avrà invece nel pomeriggio con la processione e l’esposizione della Vergine portata a spalla dai 18enni per le vie del centro storico. Una ricorrenza questa diventata davvero rara nelle nostre zone.
A seguire entrano in scena i 19enni che proveranno a conquistare la cuccagna, posta sul palo reso scivoloso dai coscritti 20enni, all’interno del campo dell’oratorio dove sarà presente il banco di beneficienza.
Per tutto il giorno sarà possibile in via eccezionale visitare la Torre altomedievale che sovrasta la Piazza XXV Aprile nella quale saranno presenti hobbisti e associazioni.
Presso la Corte Merletti, l’unica corte storica rimasta intatta ad Arsago, andrà in scena una rappresentazione medievale a cura delle signore della “Stanza del The”.
Al Parco Pissina si esibirà il gruppo dei Cann, Cord e Pell che accompagnerà la mostra degli “Artisti in movimento”, i Volontari Antincendio del Parco Ticino con la “Prova del fuoco”, la squadra di calcio Zenit e i commercianti arsaghesi.
Durante il pomeriggio il Corpo Musicale proporrà l’Open day presso la propria sede e si esibirà con gli Sbandieratori di Arsago per le vie del centro storico nel quale verrà presentato ufficialmente per l’occasione anche lo stendardo del Palio 2016.

“Un’edizione della Sagra quest’anno più lunga e con diverse novità che si sono potute concretizzare grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale con tutte le associazioni. In particolare con il gruppo della Proloco da poco rinnovato e che sta già lasciando un segno molto positivo a nemmeno un anno dal suo insediamento.
L’obiettivo è quello di mettere in risalto le numerose e importanti peculiarità di questo territorio partendo come sempre dalla valorizzazione dei propri abitanti”.

Giovanni Martinelli
Assessore alla Cultura, eventi, tempo libero e innovazione.
Comune di Arsago Seprio.

Data
11 ottobre 20152015-10-11T06:30:00 - 18 ottobre 2015 2015-10-18T08:00:00
Ora
18.30 2015-10-11T06:30:00 - 20.00 2015-10-18T08:00:00
Luogo
Arsago Seprio